Info, eventi, social





  • 2002: Partecipazione in qualità di ricercatrice al progetto “European Study of the Epidemiology of Mental Disorders” (ESEMED), coordinato in Italia dall’Istituto Superiore di Sanità promosso dall’O.M.S e dall’Università di Harvard
  • 2005: Conduzione di una Ricerca sulla condizione femminile all’interno delle carceri dell’Emilia Romagna promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Emilia Romagna (pubblicata da Franco Angeli dal titolo “Donne e Carcere”)


Psicologia Delle Emergenze ed EMDR

Psicologo delle Emergenza
Mi occupo di persone che hanno assistito o vissuto eventi traumatici come morte, minaccia di morte, incidenti o minaccia all’integrità fisica propria e/o altrui, verso i quali hanno scatenato vissuti di impotenza e paura che, nel presente, rivivono questi vissuti attraverso, flashback,  incubi, immagini sensoriali e pensieri intrusivi con un elevato grado di ansia. Talvolta le persone possono aver subito quelli che si possono definire “traumi minori”, ovvero una serie di esperienze dolorose più o meno precoci, che avvengono però ripetutamente per molti anni e anche per desensibilizzarsi rispetto a fobie specifiche.

E.M.D.R.
Sono una Terapeuta E.M.D.R (Eye Mouvement desensitivation and reprocessing), terapia che nasce per risolvere, attraverso l’elaborazione, problemi legati a traumi di varia natura.

E’ trattamento evidence - based, di efficacia indiscussa per la cura del Disturbo Post Traumatico da Stress ed altre importanti patologie. 

L’obiettivo dell’intervento è facilitare una desensibilizzazione dai ricordi dolorosi, dalle emozioni a essi legati, che sono rimasti incistiti sia nella memoria sia a livello emotivo e corporeo con tutte le sue caratteristiche iniziali, modificando il proprio punto di vista, le valutazioni cognitive su di sé, incorporando emozioni adeguate alla situazione ed eliminando le reazioni fisiche disturbanti.
L’E.M.D.R. mira all’integrazione tra corpo e mente di ricordi traumatici o dolorosi bloccati da anni sulle stesse emozioni e attivazioni fisiche di quando il ricordo è avvenuto.



Ambiti di intervento

  • Disagio o difficoltà di relazione (sociale, di coppia, familiare)
  • Disturbi dell’infanzia e dello sviluppo (disturbo da iperattività e Mutismo selettivo)
  • Disturbi dello spettro psicotico (schizofrenia, schizoaffettività, Disturbo delirante e Disturbo Pscicotico breve)
  • Disturbi d'ansia (attacchi di Panico, disturbi d’ansia generalizzata, ipocondria, fobie, ossessioni, compulsioni, stress post-traumatico)
  • Disturbi dell'umore (depressione, disturbo bipolare)
  • Difficoltà legate alle fasi della crescita (adolescenza, gravidanza, menopausa, pensionamento, lutto, perdite...)
  • Disturbi del comportamento alimentare (anoressia, bulimia, obesità)
  • Disturbo del controllo degli impulsi (gioco d'azzardo patologico GAP, cleptomania, piromania, tricotillomania);
  • Disturbi di personalità (dipendente, evitante, ossessivo-compulsivo, antisociale, istrionico, narcisistico, paranoide, schizoide, schizotipico);
  • Disturbi sessuali (desiderio sessuale ipoattivo, avversione sessuale, impotenza, frigidita', anorgasmia, eiaculazione precoce, vaginismo)
  • Tossicodipendenza e droga (abuso di droghe e psicofarmaci)

Dott.ssa Chiara Satanassi - Psicologo Psicoterapeuta Bologna
Riceve presso lo studio privato sito in Via Canova 19, 40138 Bologna
chiarasatanassi@libero.it | privacy

num albo 3539 sezione A del 01/01/2004 Laurea in Psicologia Clinica

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi.
I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento.
La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2015 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Chiara Satanassi.
Ultima modifica: 04/04/2016